Lo sgabello (Le cose che ci sono in casa, 139)

by

di Antonella Palermo

[Le regole del gioco sono qui].

Volevo provare la centrifuga
non quella per le verdure
ma della testa
quando gira sulle giostre

Stare pronta, almeno,
in posizione
Salire e fissare i piedi
aderire allo schienale
trasparente
possibilmente in nudità di veste
così da ancorarsi meglio
indovinare la giusta forza
per non rigarsi nel metacrilato
a colazione

E fuori oggi è pulito
niente pollini
impazzito lo yogurt, beffardi fermenti
i sandali persi
fermaglio che cadi

Per lo sgabello gemello
nessuno ha fatto il biglietto.

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...