Posts Tagged ‘Yasmin Incretolli’

Appunti di lettura: “Mescolo tutto”, di Yasmin Incretolli

12 giugno 2016

di Demetrio Paolin

mescolotuttoMescolo tutto (Tunuè, 2016) è l’esordio narrativo di Yasmin Incretolli, un libro – lo dico subito – che mi ha convinto, anche se come tutte le opere prime ha alcuni difetti che, però, quasi per contrasto fanno venire a galla le qualità della sua scrittura.

Le vicende narrate nel romanzo sono presto dette: Maria ha 18 anni, è una ragazza problematica con alle spalle una madre disastrosa, un padre assente. Ha rapporto problematico con il proprio corpo. Nella classe, che la ragazza frequenta, arriva Chus, un ragazzo altrettanto difficile, dai gusti sessuali perversi che inizierà con Maria una relazione. Nella testa della giovane il tutto si trasformerà in amore malato ed estremo, ma non per questo meno romantico, mentre per lui non sarà altro che un passatempo. Proprio per questo motivo il Chus si nega e sparisce, gettando Maria nella disperazione e convincendola a una fuga da tutti. In questa seconda parte Maria, una sorta di vagabondaggio, incontra alcuni ragazzi che in un crescendo di ferocia, consumo di sostanze chimiche porteranno la protagonista un mesto ritorno a casa, dove appunto capirà come Chus che Maria ama e a cui ha sacrificato la propria giovane esistenza non provi per lei più nulla se non il disprezzo.

Come si può notare da questo breve excursus la trama non è per nulla nuova: disagio adolescenziale mischiato a una tensione all’estremo, ma –  e qui si innesta la particolarità del testo – il tutto è raccontato con una lingua interessante.

(more…)