Posts Tagged ‘Marco Baggio’

Dalla Bottega di narrazione / Marco Baggio

10 novembre 2011

[Come ho spiegato qui, pubblico in questi giorni una serie di estratti dai lavori in corso degli “apprendisti” della Bottega di narrazione. Per leggere tutti gli estratti finora pubblicati, cliccare qui. gm].

Marco BaggioIo sono Marco Baggio, ho 35 anni, vivo a Castelfranco Veneto (Tv). La voce del protagonista mi ha parlato la prima volta in un pub di Dublino, un pomeriggio estivo e assolato di due anni fa; poi, ogni tanto, l’ho ritrovata a sussurrare nel doppiofondo dei miei giorni, finché non è stata accolta in Bottega.

Questa è la storia di Lucio e della rivoluzione cui va incontro, riluttante e controvoglia, armato solo di un modo sghembo di percepire il mondo, e costretto ad attraversare la crisi di una terra che ama il lavoro più di ogni altra cosa senz’esserne più ricambiata. Il frammento che segue non è l’incipit ma si colloca nella parte iniziale del romanzo.

da Fuori di qui
di Marco Baggio

Un diluvio di e-mail appuntite colse il nuovo giorno alle spalle, ne fece un bersaglio sbrecciato già prima che la caffeina cominciasse a pompare. Meno tre giorni all’anno nuovo, meno dodici al primo volo. Mosè, sballato dalla copiosa pesca di clienti alle cene di beneficienza natalizie, girava e-mail sopra le dieci righe a pioggia, colto dal raptus dell’inoltro. In Arial 13 scriveva pnp, poi ne parliamo, scriveva vt, vedi tu, scriveva rd, relazionami dopo.
Delegazione cinese in arrivo tra meno di trenta minuti.
Dettagli da vista periferica. Camicia blu, pantalone a sigaretta grey, sulla sedia di destra davanti alla mia scrivania Annalisa scavallò, la scarpetta nera decolté cominciò a dondolare nell’aria. Diligente e in attesa, la Splendida scorreva sul suo I-Pad le e-mail che le rimbalzavo in tempo reale.
Cliccai l’ultima e-mail in arrivo da Mosè. Jeff Bezotti da Sidney cercava copertura. Jeff sforzava il suo italiano. Jeff Bezotti, avvocato marinaio della sede BJD law Sidney, aveva fatto un casino con le garanzie di un contratto di fornitura di una materia prima che non sapevo esistesse, ma costosissima. Jeff preavvisava i colleghi italiani di costi superiori alle attese, Jeff sconsigliava di sottrarsi all’esecuzione del contratto, Jeff aveva infilato nel post scriptum l’invito al varo della sua nuova barca anche ai carissimi colleghi italiani.
I colleghi italiani avrebbero varato solo la sfuriata del cliente, Jeff.
Posta in arrivo da Mosè azzerata.

(more…)