Posts Tagged ‘Giuseppe D'Avanzo’

Vedo, prevedo, travedo

26 Maggio 2009

di giuliomozzi

In Repubblica on line Giuseppe D’Avanzo comincia un articolo (in data di oggi) in questo modo:

Si può immaginare che a Palazzo Grazioli ci sia come “un’unità di crisi”, per lo meno dal 3 maggio quando Veronica Lario ha lanciato il suo j’accuse politico contro il marito premier. Si può immaginare uno staff (ne ha preso le redini l’avvocato Niccolò Ghedini?) che mette insieme i cocci delle troppe contraddizioni; tiene i contatti con i protagonisti e sotto controllo coloro che potrebbero diventarlo; influenza il lavoro delle redazioni e la comunicazione politica; coordina le dichiarazioni pubbliche e le interviste dei co-protagonisti; distribuisce servizi fotografici, utili a fabbricare una realtà artefatta: lo si è visto con le performance di Chi (Mondadori). Se questa “unità di crisi” è davvero al lavoro a Palazzo Grazioli, va detto che il suo impegno è mediocre e dannoso per Berlusconi, eccetera.

Si può immaginare anche, peraltro, che esistano asini volanti. Se questi asini volanti esistono davvero, va detto che devono essere bestiole molto timide e riservate, e fors’anche notturne (sarà per questo, presumo, che nessuno li ha mai visti).
Una volta – non so adesso – il bel motto del settimanale Panorama era: “I fatti separati dalle opinioni”. Mi piacerebbe se il quotidiano La Repubblica si scegliesse – e scegliesse di rispettare – un motto del tipo: “I fatti separati dalle immaginazioni”.

(more…)