Posts Tagged ‘Bruno Lorini’

Che cos’è il libro “Fiction 2.0” del 2017 e in che cosa è diverso dal libro “Fiction” del 2001

6 luglio 2017

Un certo numero di Giulio Mozzi

di giuliomozzi

Un uomo ha un’intuizione. Comincia a scrivere un romanzo. Scrive con foga, quasi senza pensare, come se una voce gli dettasse da dentro. Ha la sensazione che ciò che sta scrivendo sia bello. Porta i primi capitoli a un suo professore. Il professore legge, è perplesso, fa due controlli, poi meravigliato dice: “Figliolo, ma tu hai semplicemente copiato il Don Chischiotte di Cervantes!”. L’uomo, che non ha mai letto il Don Chisciotte, resta sbalordito.

Questa è la storia, notissima, raccontata da Borges nel racconto intitolato appunto Pierre Menard, autore del “Chisciotte”. Ma non è importante la storia in sé, quanto uno dei possibili significati proposto da Borges: il Don Chisciotte scritto da Cervantes all’inizio del Seicento e quello scritto da Pierre Menard in pieno Novecento, per il solo fatto di essere scritti da autori diversi e in tempi diversi, benché identici parola per parola sono due libri completamente diversi. Il Don Chisciotte cervantino, per dire, non potrà che essere letto alla luce della cultura spagnola del Seicento; quello di Menard alla luce di quella francese del Novecento. Eccetera. Ma vi ho ingannati.

(more…)

Annunciazione

29 novembre 2010

Oggi 29 novembre 2010 alle ore 21, a Padova in via Vicenza 22 presso Archedra, Bruno Lorini e Giulio Mozzi presenteranno lo stato dell’arte del progetto Annunciazione di Carlo Dalcielo. L’ingresso è libero. La serata sarà chiusa da un brindisi.

(more…)

Carlo Dalcielo e Wikipedia

25 maggio 2009
Carlo Dalcielo: Diario del cielo, 2001.

Carlo Dalcielo: Diario del cielo, 2001.

di giuliomozzi

Un giorno, tutti avranno le loro quindici righe in Wikipedia. (Andrew Wharola).

Premessa: questo non è un articolo contro Wikipedia. Questo è un articolo nel quale cerco di mostrare come i wikipediani (ai quali va tutta la mia riconoscenza per l’ottimo lavoro che fanno) si trovino talvolta in imbarazzo, e prendano decisioni che possono sembrare bizzarre.

(more…)