“Tu non sei Dio”, di Andrea Colamedici e Maura Gancitano

by

di giuliomozzi

tu-non-sei-dioTu non sei Dio, di Andrea Colamedici e Maura Gancitano, è un piccolo ma sostanzioso saggio divulgativo. Si propone uno scopo chiaro: descrivere sommariamente, come in un catalogo, le principali tendenze della “spiritualità” contemporanea.
E metto le virgolette alla parola “spiritualità”, perché nel mondo contemporaneo ciò che viene chiamato “spiritualità” (o in altri modi, ma intendendo sempre più o meno la stessa cosa) ha subito una trasformazione profonda e una moltiplicazione sconvolgente. Ormai, anche il supermercato ti propone la sottoscrizione della tessera di fedeltà come esperienza spirituale – o quantomeno, che secondo me è in parte lo stesso, identitaria (provare per credere: iscrivetevi a Despar Tribù e cominciate a raccogliere i Punti Cuore).
Tu non sei Dio non dirà nulla di nuovo al lettore esperto del tema; ma devo dire che anche a me, che un pochettino esperto lo sono, la sfilata dei movimenti, dei pensatori, delle imprese religioso-commerciali, eccetera, susseguitisi da fine Ottocento a oggi – be’, mi ha fatto una certa impressione. Così come mi ha incuriosito osservare il viaggiare – talvolta il vagare – di idee e concezioni da un movimento all’altro.

E poiché il libro mi è sembrato interessante, col permesso degli autori ve ne propongo l’indice e il capitolo conclusivo. Basta cliccare qui.

8 Risposte to ““Tu non sei Dio”, di Andrea Colamedici e Maura Gancitano”

  1. Marco Bertoli Says:

    Grazie di questa segnalazione. Ho trovato il capitoletto interessante e consolante; mi è sono venuti alla mente, per qualche verso, Gurdjieff e Corrado Pensa.

  2. Alexander C. Says:

    Davvero interessante. Vale la pena approfondire il discorso.

  3. Turi Totore Says:

    L’ho comprato e lo sto leggendo. La sensazione è che più che un’esplorazione sia una dimostrazione, cioè qualcosa di pre-orientato. Ma è ancora presto per dirlo. In ogni caso mi sembra interssante.

  4. Giulio Mozzi Says:

    Gli autori hanno una loro posizione, e sarebbe stato più opportuno esplicitarla nella prima pagina. Ciò detto, il repertorio mi ha incuriosito – e ho imparato alcune cose che non sapevo.

  5. Turi Totore Says:

    L’ho finito. E’ una lettura dall’alto potere igienizzante, che consiglierei (non chiedetemi a chi).

  6. Pensieri Oziosi Says:

    L’indice dei capitoli è sicuramente interessante, ma ho trovato il capitolo finale un po’ difficile da seguire: nulla di strano, in quanto capitolo finale dà per scontato tutto quello che viene discusso in dettaglio nei capitoli precedenti. Forse, l’introduzione sarebbe stata di più facile lettura.

    Gli autori hanno una loro posizione, e sarebbe stato più opportuno esplicitarla nella prima pagina.

    Cioè? Che posizione hanno?

  7. Giulio Mozzi Says:

    P.O.: avevo visto il succo dell’introduzione pubblicato già qua e là; e così ho proposto questa presentazione, diciamo così, inversa.

    Gli autori, per quello che ne so e per quello che si inferisce leggendo, sono cristiani cattolici.

  8. Pensieri Oziosi Says:

    Grazie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...