“Taxi” (da “Appunti da un bordello turco”), di Philip Ó Ceallaigh

by

3-1-e1461142662157-494x741«Sono andato sulla costa per una settimana. Mica l’ho detto a mia moglie. Non m’andava di discuterci. Ha visto la sacca e i vestiti da donna che ci stavano dentro. “Regali per la tua troia” ha detto lei. Ma una donna non ha rispetto per il suo uomo finché non si fa un’amante. Se un uomo ha un’amante può tornare dalla moglie rilassato e fresco. Stabilizza la relazione, ed è una cosa che alla donna dovrebbe esser chiara senza sbandierargliela troppo in faccia. Non va mai discussa con la donna. Se rispondi a una sola domanda le dài il diritto di investigare e questo porta solo a discussioni inutili. Quindi sono andato in vacanza con un’altra. Lavoro in un ambiente particolarmente tossico, capisci?, costantemente esposto alle tentazioni. Specialmente con questo tempo. Ho ragazze bellissime che salgono sul mio taxi con indosso gonne corte. Vedo un sacco di carne nuda femminile ed è difficile alle volte non stare lì a fissarla. Abbiamo le donne più belle del mondo in questo paese. È una benedizione, ma crea anche problemi.»

Se volete leggere tutto il racconto Taxi (tratto dal libro Appunti da un bordello turco, di Philip Ó Ceallaigh), cliccate qui. Se volete leggere tutto il libro, o se comunque siete un po’ incuriositi, date un’occhiata al sito delle edizioni Racconti.

Tag:

22 Risposte to ““Taxi” (da “Appunti da un bordello turco”), di Philip Ó Ceallaigh”

  1. marco Says:

    http://www.stampalternativa.it/libri/978-88-6222-418-5/marco-minicangeli/taxi-stories.html

  2. gian marco griffi Says:

    No. No! NO! Esiste una simile casa editrice e io non ne ero a conoscenza? Desso mi compero tutto il catalogo.

  3. Giulio Mozzi Says:

    Sono tre titoli in tutto, Gian Marco. Finora.

  4. RobySan Says:

    E non ti costerà molto, Gian Marco: son tre libri! (eppoi: carino lo scarafo rovesciato, sa di trasformazione, di.. di… non mi viene il termine, non mi viene)

    Lo Ó Ceallaigh pare proprio uno scrittore, eh!

  5. gian marco griffi Says:

    Roby: Di mutamento? Di trasfigurazione? Di alterazione? Di cambiamento?

  6. mariagiannalia Says:

    Ho letto il racconto “Taxi”.
    Secondo me questo autore ha fatto tesoro della lettura di Joyce “Dubliners”. La struttura del suo racconto, asciutta, essenziale, me lo ha ricordato. La chiusa, inoltre, è molto conseguente al periodare breve e intenso: finisce in diminuendo. E sottolinea, nella chiusa, l’evaporazione dell’attesa .

  7. la Matta Says:

    Metamorfosi di Kafka ( scarafaggio) .Ho vinto una collana di e-book ?matta

  8. gian marco griffi Says:

    Matta: ha vinto uno scarrafone tutto per lei.

  9. acabarra59 Says:

    “ Venerdì 3 marzo 2000 – « Ogne scarrafone è bbello a mmamma soie », pensava Gregor Magneti Marelli. Per consolarsi. Di non avere una mamma. “ [*]
    [*] Lsds / 73…

  10. la Matta Says:

    Ogni scarrafone è bello a mamma soja.Vada su Treccani o Crusca, ottimo Griffi. Matta

  11. la Matta Says:

    Acabarra., lei è un Mago. Matta

  12. gian marco griffi Says:

    Ma se uno scarrafone non ce l’ha, una mamma, non potrebbe qualcuno adottarlo?

  13. Matta del cortle Says:

    Certamente! Basta telefonare al 45953 e con 2 euro te lo adotti. Magari poi scopri che hai adottato un bambino.Che fregatura, la generosità. Uno si fida e poi scopre tristi magagne. Vuoi mettere , uno scarrafone
    con un bambino che muore per mancanza di vaccinazione? Che truffe! O truffaldini, pensate ad altro, c’è ancora tanto da fare. Non disperate.
    @ Amico mio Acabarra, hai fatto tu la recensione di Metamorfosi su Wikipedia.Punto.E’tuo il libro riprodotto in copertina.Punto. Sei l’unico della comarca a lavorare indisturbato nel tuo donjon tra incroci di asterischi e giochi enigmistici.Punto. Forse per questo sei il mio preferito . Questo ě un saluto,solo per te. Ci rileggeremo tra un bel po’. Vado alla mia Isola. Punto. Matta
    .

  14. mariagiannalia Says:

    Ma cos’è tutto questo parlare di scarrafoni? Dove lo vedete lo scarrafone qui? Cazzeggiare pallido e assorto? Qualche opinione no?

  15. Giulio Mozzi Says:

    Maria, se guardi il sito dell’editore (nell’ultima parola del post c’è il link) vedi lo scarrafone.

  16. Matta del cortle Says:

    Acabarra,con tutti i tuoi asterischi e riferimenti,mi manchi .Mi aspdttavo una citazione su Davanti San Guido,parte finale.Neuroni stanchi ovvero sei un po’stanchino? Io ho giá mollato gli ormeggi ma non mi posso permettere uba crisi di astinenza.Ciao amico mio. Matta

    Ï

  17. La matta Says:

    * una crisi

  18. acabarra59 Says:

    “ 21 agosto 1989 – Con il retromarsupio lo zainetto gobba la sottanona già trematetremate le gambotte del mulinobianco nel chiarore macrobiotico yogurth-piscina-jogging l’innocenza di neovestale tardoscandinava la giovanotta turista cameraconvista passa per la wasteland sul primissimo fardelgiorno dimenando le mani in una sua misteriosa inudibile auricolare melodia da matta. “ [*] [**]
    [*] Tanto per dire qualcosa, perché me sento ‘n friccico ner core…
    [**] Lsds / 73…

  19. la Matta Says:

    Me lo sono meritato , Amico mio. Un giorno ti dirò . Solo una pennellata è azzeccata. Si vede che hai più naso per le neovestali magari ridicole che per gli asini bigi. Auguri per i tuoi frìccichi. La mia Isola è vicinissima ma lontana a tutti. Continuo a pensare che sia a misura di Acabarra. Chissà perché. Matta

  20. mariagiannalia Says:

    L’ho visto adesso lo scarrafone del sito. Mi era sfuggito, anzi non avevo proprio visitato la pagina dell’editore, non mi sembrata poi tanto rilevante. Sono andata semplicemente a leggere il racconto che mi sembrava il topic della discussione. E invece no. Era lo scarrafone ! E io che stavo andando a sfruculiare in mezzo ad altri riferimenti e analogie, che so, kafka-scarafaggio-bambino-infanzia…macché. Elucubrazioni inutili le mie. Anzi, dannose. Semplice cazzeggio. Già.

  21. la Matta. Says:

    Meditazione dello scarrafone.- Mmm… Mah ! questa Maria mi pare l’ultima creazione di Giulio. Non si capisce più niente. –
    O Giulio, si aspetta una tua illuminata vignetta sullo scarrafone.Grazie. matta

  22. RobySan Says:

    Eppoi: pure questo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...