Dieci metodi sicuri per far pubblicare il proprio romanzo

by
In piedi al centro, un po' staccato dagli altri, l'Editore; alla sua destra (a sinistra di chi guarda) lo zio Tipografo (col berretto) e il padre Libraio (coi baffi). Alla sinistra dell'Editore (a destra per chi guarda) la cugina Addetta stampa e il suo fidanzato Responsabile del marketing (con la chitarra in mano). Sedute, le tre cugine Redattrici. In prima fila le nipotine, fin dalla nascita destinate a Forza vendita. In braccio a una delle cugine Redattrici, la Futura Esordiente.

In piedi al centro, un po’ staccato dagli altri, l’Editore; alla sua destra (a sinistra di chi guarda) lo zio Tipografo (col berretto) e il padre Libraio (coi baffi). Alla sinistra dell’Editore (a destra per chi guarda) la cugina Addetta stampa e il suo fidanzato Responsabile del marketing (con la chitarra in mano). Sedute, le tre cugine Redattrici. In prima fila le nipotine, fin dalla nascita destinate a Forza vendita. In braccio a una delle cugine Redattrici, la Futura Esordiente.

di giuliomozzi

1. L’editore è tuo padre.

2. L’editore è tua madre.

3. L’editore è tuo fratello.

4. L’editore è tua sorella.

5. L’editore è tuo marito.

6. L’editore è tua moglie.

7. L’editore è tuo cognato.

8. L’editore è tua cognata.

9. L’editore sei tu.

10. L’editore ha scritto a sua volta un romanzo e spera che tu lo aiuterai a pubblicarlo a sua volta non presso sé stesso ma presso un editore importante, perché sa che tu sei il padre del fratello del marito della cognata del cugino di un certo editore importante (che però a te non ti ha voluto).

15 Risposte to “Dieci metodi sicuri per far pubblicare il proprio romanzo”

  1. steffymars Says:

    Il problema diventa serio quando neanche i tuoi parenti lo vogliono pubblicare. In quel momento qualche domanda te la fai, ma passa subito perchè chiedi all’amico di famiglia, editore anche lui (che sia una setta?) e per fare un favore a tutto il parentado, ti pubblica lui.

  2. RobySan Says:

    Che è ‘sta faccenda della “chitarra in mano”? Parmi cogliere una, pur velata, connotazione canzonatoria nei confronti di chi tenga in mano una chitarra. Si vuol forse sostenere che un responsabile del marketing (o altra figura con responsabilità aziendali), per il fatto di essere dilettante di chitarra, non sarebbe sufficientemente serio nello svolgere le proprie funzioni? È un trito (e tristo) luogo comune.

  3. gianni Says:

    Ahahaah! Magnifico!😀

  4. marina Says:

    Certo che a questo punto mi viene piu’ di un dubbio.

  5. Giulio Mozzi Says:

    I dubbi non si portano più, Marina; oggi vanno le certezze.

  6. GiuseppeC Says:

    Eheheh… Attendiamo i dieci metodi upmarket per venderlo, il romanzo, visto che nel lungo periodo siam tutti andati. Saluti.

  7. claudia grendene Says:

    Oh santi numi.

  8. amleta Says:

    Dimentichi un metodo efficace: pagare🙂

  9. Maria rosa Says:

    Io mi porrei anche l’altro problema dopo la pubblicazione (anche a pagamento): vendere.

  10. eos27 Says:

    Fantastico😀

  11. Ego Says:

    L’ultimo punto di questi elenchi (solitamente il decimo) risulta spesso quello più interessante. È solo una mia impressione?

  12. Simone Says:

    Ganzo

  13. Giulio Mozzi Says:

    Ego: in cauda venenum.

  14. malosmannaja Says:

    probabilmente c’è un refuso nel titolo: hai scritto “pubblicare” mentre intendevi “vendere”…
    : ))

  15. Andrea Ruffolo Says:

    ohhh questo è parlare da persone oneste!!!😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...