Felice la chiesa che non ha bisogno di un papa!

by
Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco

Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco

di giuliomozzi

Natale si avvicina e l’invasione di libri scritti da papa Francesco, registrati dalla viva voce di papa Francesco, con papa Francesco in copertina, che mettono insieme i discorsi o le interviste di papa Francesco, dedicati a papa Francesco, compilati con documenti fraudolentemente sottratti a papa Francesco, eccetera eccetera, è impressionante. Addirittura, ce n’è di più nelle librerie puramente commerciali che in quelle religiose (ho fatto i confronti).

Parafrasando il Galileo di Bertolt Brech (“Felice il Paese che non ha bisogno di eroi!”), mi vien da dire: felice la chiesa che non ha bisogno di un papa!

Non perché io ce l’abbia con papa Francesco o perché sia antipapista o magari in odore di riforma. Ma no.

Questa sovraesposizione del papa è il risultato della scomparsa del popolo cristiano, del degrado delle organizzazioni cristiane, della banalizzazione del cristianesimo, della riduzione del cristianesimo a cultura (non c’è peggior nemico del cristianesimo di chi si erge – magari dichiarandosi cautelativamente agnostico o ateo – a difesa della “tradizione cristiana”), della fine della speranza cristiana (“la resurrezione dei morti e la vita nel mondo che verrà”, come dice il Credo), del fallimento del Vaticano, dell’ignoranza dei cristiani in merito alla loro propria fede, del culto smodato dei santi miracolatori, della degradazione della religione a magismo, eccetera eccetera.

Solo, a combattere contro i mostri più interni che esterni, è rimasto il papa. Un papa “rottamatore”, un papa “progressista” dopo il “reazionario” Benedetto XVI (che non era reazionario per niente, ma vàglielo a spiegare a chi sa già tutto prima di informarsi), un papa capace di usare sensatamente Twitter (che Benedetto XVI, in effetti…), un papa dall’aspetto dinamico nonostante l’età (Benedetto XVI, del ’27, è diventato papa a 78 anni; Francesco, del ’36, a 77), un papa sudamericano (vamos a bailar!) ma anche un po’ astigiano e quindi serio e posato e nebbioso (nebbiolo?), eccetera eccetera. Un papa supereroe, magari non all’altezza di Giovanni “Mazinga” Paolo II ma abbastanza superdotato di superpoteri da riuscire a far fuori corvi e corrotti, cardinali cresi e papisti d’interesse, frati finanzieri e monaci affaristi.

Felice la chiesa che non ha bisogno di un papa!

Tag: ,

5 Risposte to “Felice la chiesa che non ha bisogno di un papa!”

  1. L'esageratore Says:

    Concordo. L’altro giorno, per esempio, non c’era il papa ma solo io e Carlo. https://esageratore.wordpress.com/2015/12/01/pellegrini/

  2. acabarra59 Says:

    “ Martedì 23 luglio 1996 – « Il papa rideva / leggendo / i giornali ». (Oggi, sui giornali) “ [*]
    [*] Lsds / 594

  3. Federico Platania Says:

    Rilassiamoci. Nel corso della sua storia millenaria la Chiesa è sopravvissuta a tanti momenti bui. Sopravviverà anche a Papa Francesco.

  4. Luan Says:

    Felice l’agnostico che non ha bisogno di inventarsi delle protezioni dall’alto, ma si accontenti di cercare soluzioni concrete per vivere al meglio quaggiù in terra*-°

  5. maria Says:

    Il discorso di Giulio Mozzi mi ha spinto a fare una riflessione sulla mia vita di cristiana(?)Quanto buon seme ho ricevuto negli anni della mia formazione:io vedevo attorno a me figure trainanti,esemplari(la madre,il sacerdote della parrocchia) Il mio papa di allora era Pio XII,quanto l’ho amato! E’ stato un periodo di fiducia e di certezze. Poi con l’andare del tempo tutto si è appaiattito,trasformato in dibattiti, critiche ,ribellioni,contestazioni in un crescendo senza fine e così mi ritrovo impaurita e senza punti d’appoggio e vedo persino la figura del papa(in generale) come quella di un individuo sbattuto dalla tempesta.Allora devo ridurre la mia vita di cristiana solo al dialogo personale con Dio ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...