E per tutti gli altri

by

E’ disteso a faccia in giù sulla battigia, nella foto in cui lo vediamo. Le onde lo lambiscono. La postura è quella che tanti bambini della sua età (forse due anni) assumono quando dormono. Indossa una maglietta rossa, braghette blu, delle scarpette con la suola di gomma. La pelle è chiara, i capelli sono tagliati corti. E’ morto.
In paradisum deducant te Angeli; in tuo adventu suscipiant te martyres, et perducant te in civitatem sanctam Ierusalem. Chorus angelorum te suscipiat, et cum Lazaro quondam paupere æternam habeas requiem.
Per lui, e per tutti gli altri.
[gm]