La verità sulla Bottega di narrazione

by
Corsi di scrittura creativa

Clicca sui dollari per sapere la verità

Tag: ,

15 Risposte to “La verità sulla Bottega di narrazione”

  1. Alessandro C. Says:

    A volte penso che chi si lascia infinocchiare da venditori di fumo che promettono mari e monti in fondo in fondo se lo meriti.
    Purtroppo non vivo a Milano, altrimenti avrei cercato di partecipare (accettando di buon grado una eventuale esclusione).

    Un grosso in bocca al lupo, Giulio.

  2. acabarra59 Says:

    “ 7 maggio 1985 – Il mondo monomaniacale dei mass media si scioglie come neve al sole appena si esce in strada. Lì la vita continua caotica, differenziata, pulviscolare, indifferente ai « grandi temi ». Per rappresentare questa verità concreta la poesia può servire? O la prosa? “ [*]
    [*] Lsds / 508

  3. manu Says:

    tra tutte quelle viste, questa è la pubblicità migliore, secondo me, ma il dialogo con la ‘voce maschile piatta’ è pleonastico. era sufficiente l’annuncio con immagine. quando sono andata a leggere, mi si è smorzata la presa.
    (secondo me, eh)

  4. acabarra59 Says:

    “ Martedì 25 agosto 2015 – « Non sono credente, è vero, ma credo nella forza della fede altrui. », dice il sociologo [1] – « furbo come un sociologo ». (Dice l’architetto – perché ‘sto sociologo è, soprattutto, un architetto – che la su’ nonna aveva inventato « Sant’Armonio » storpiando la locuzione « Sanctorum omnium ». Il buffo è che è una storia molto simile mi fu raccontata, mezzo secolo fa, da un altro che, guardacaso, era un architetto anche lui. La storia diceva di una contadina che diceva: « O rapi boni », storpiando, a modo suo, l« Ora pro nobis » delle orazioni. Se ne deduce che agli architetti piace raccontare storie, ma che non hanno molta immaginazione, perché la storia è sempre la stessa etc.) (C’è anche una foto: c’è lui, grande e grosso, in mezzo ai suoi quadretti – colleziona ex-voto. Ma se crede che ci creda, questa volta si sbaglia – va anche detto che io ci ho messo mezzo secolo a capirlo) [1] Lo conosco. E anche la moglie, soprattutto la, biondissima moglie. “ [*]
    [*] Lsds / 509

  5. Giulio Mozzi Says:

    Pensavo, ieri, a quante volte ho sentito dire cose del tipo: “Eh, quel Baricco, con la Holden, ne ha inventata una di bella per fare i soldi!”. Ci pensavo, mentre leggevo questo articolo.

    Tutti i miei auguri perché la situazione trovi un esito positivo.

  6. acabarra59 Says:

    “ Domenica 7 aprile 1996 – Seta, il nuovo libro di Alessandro Baricco, piace a Citati. Inutilmente, in un diario dell’estate scorsa, cercai di dimostrare che Baricco è un coglione, e soprattutto che non ha alcun senso attendibile della letteratura. È del tutto evidente che a dimostrarlo non ci sono riuscito, anche se sono ancora disposto a giurare su quella mia convinzione. Anzi, alle soglie di una nuova estate, mi chiedo, come se fosse un altro a chiedermelo: « Come si permette? ». Baricco, infatti, oltre a essere molto fotogenico, è ufficialmente uno scrittore, voglio dire realmente, mentre io non sono nessuno, salvo uno che, realmente, dorme male la notte. Tutto quello che, da vent’anni a questa parte, a me è sembrato paradossale, grottesco, impossibile, falso, – gli amici scemi diventati professori, le donne brutte diventate stupende, i poveracci diventati opulenti, i delinquenti diventati giudici -, ormai è ufficiale, approvato, reale. Vero. Devo smettere di stupirmi. Perché è così. Baffi o non baffi. “ [*] [**]
    [*] Lsds / 710
    [**] TMAPSTEP (Tutti i miei auguri perché la situazione trovi un esito positivo)

  7. manu Says:

    @acabarra: come mai passi da Lsds 509 a Lsds 710?
    (antipatichepignolerie)

  8. Daniele Muriano Says:

    Acabarra è ellittico. I 201 commenti mancanti sono impliciti nello spazio vuoto, Manu.

  9. dm Says:

    Acabarra è ellittico. I 201 commenti mancanti sono impliciti nello spazio vuoto, Manu.

  10. dm Says:

    (Uff, e io invece mi ripeto).

  11. acabarra59 Says:

    “ Senza data [1979] – Brontolo pisolo pisolo brontolo / l’autore nemmeno dotto e mai più / mai più cucciolo. “ [*] [**]
    [*] Lsds / 511
    [**] Il refuso è il fallo dell’uomo fuso. In quanto alla pignoleria, è sempre gradita – come l’abito scuro.

  12. manu Says:

    daniele, voglio leggere il tuo romanzo. me lo fai leggere?
    non conosco nessuno, non parlo con nessuno, non valgo una cippa nel mondo delle lettere. e dai, che ti costa? si può fare? lo leggo e me ne sto zitta. lo leggo e basta. se mi chiedi qualcosa proverò a risponderti. e basta. solo così.
    e poi, altra richiesta, daniele: se puoi, scrivi ‘manu’ non ‘Manu’ che non è abbreviazione la mia

    acabarra: a capirti, a te🙂

  13. manu Says:

    per come sono, so che una volta pubblicato, lo comprerò in libreria anche se l’avrò letto già
    non è piaggeria. è manu

  14. dm Says:

    (Ti ringrazio, manu, dell’interessamento. Non è detto però che verrà pubblicato. Io ce la metterò tutta ovviamente. …Ti ho appena scritto un’email.)

  15. manu Says:

    ok grazie, dm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...