Un’offerta da favola per le “Favole del morire”

by

di giuliomozzi

favole_del_morireVerso fine febbraio 2015 sarà pubblicato dall’editore Laurana il mio nuovo libro Favole del morire. Ho deciso di realizzare per l’occasione undici (e non più di undici) “confezioni speciali”.
Undici scatole, in sostanza.

Ciascuna scatola conterrà:
– una copia del volume (a richiesta: autografata e dedicata);
– una maglietta (indicare la taglia nella richiesta) recante la medesima immagine di copertina del libro, realizzata (la maglietta, ma anche l’immagine) da Aldo Sorarù;
– una copia della prima edizione de La stanza degli animali (plaquette con copertina in carta ricavata da sterco di elefante, pubblicata nel 2010 dalle edizioni :duepunti, oggi di assai difficile reperibilità), inclusa con lievi modifiche in Favole del morire.

Inoltre ciascuna scatola conterrà almeno (leggasi: almeno) due tra i seguenti oggetti:
– un estratto dall’Annuario dell’Istituto Trentino di Cultura nel quale nel 2005 fu pubblicata originariamente Operetta di giugno, inclusa con lievi modifiche in Favole del morire;
– una copia del volumetto illustrato pubblicato dal Museo di Rovereto nel 2010, contenente il testo di Tre invocazioni, incluso con lievi modifiche in Favole del morire;
– una copia di Animaliter. Zeitgenössische Erzählungen aus Italien, pubblicato da Düsseldorf Universisty Press nel 2014, contenente la traduzione in lingua tedesca (testo a fronte) di La stanza degli animali (nonché altri racconti di Vanni Santoni, Evelina Santangelo, Matteo B. Bianchi);
– una copia dell’originaria autoedizione di Favole del morire, eventualmente con annotazioni e correzioni di mano dell’autore;
– un oggetto “non letterario” a sorpresa.

Tutto questo al modico prezzo di euro 50, spese di spedizione incluse. Si tratta ovviamente di un’offerta per collezionisti duri e puri.

Per prenotare una scatola: mandare un’email a Giulio Mozzi, scrivendo nella riga dell’oggetto: “Un’offerta da favola”. Nell’email si dovrà indicare:
– l’indirizzo a cui spedire,
– l’eventuale richiesta di autografo,
– il nome al quale eventualmente dedicare il libro,
– la taglia della maglietta.

Non appena il libro sarà stampato e le scatole saranno pronte, gli undici fortunati riceveranno un avviso per il pagamento. Poiché l’Italia è il Paese delle Lotterie, uno degli undici (estratto a sorte) riceverà la scatola gratuitamente.

Tag:

15 Risposte to “Un’offerta da favola per le “Favole del morire””

  1. Giulio Mozzi Says:

    La prima prenotazione è già arrivata. Che velocità! Grazie.

  2. acabarra59 Says:

    “ Sabato 9 gennaio 1999 – « Io so solo ascoltare », ho pensato in mezzo alla folla dell’ipermercato Auchan. Ma poi ho comprato un portatile pentium Olivetti da unmilionenovecentonovantamila lire – era un’offerta speciale. « Io so solo comprare », ho pensato tornando a casa con il tristo bottino. Per ascoltare ci vuole vero coraggio, oppure vera rassegnazione, e io non ho né l’uno né l’altra. “ [*]
    [*] La s-formazione dello scrittore / 111

  3. Magda Guia Cervesato Says:

    Eccomi. Se si parla di scatole mi interessa🙂 E’ possibile autoscegliersi le due opzioni a sorpresa? (Io sarei per copia di Animaliter e copia dell’originaria autoedizione di ‘Favole del morire’)

  4. Giulio Mozzi Says:

    Magda: le sorprese son sorprese.🙂

  5. Giulio Mozzi Says:

    E quattro!

  6. Morena Silingardi Says:

    Chiaro come il sole che una di queste undici scatole dovrà essere mia! (spero tanto di non essere arrivata troppo tardi)

  7. Giulio Mozzi Says:

    Cinque!

  8. Giulio Mozzi Says:

    Sei!

  9. RobySan Says:

    Pensavo che l’editore sarebbe stato Loescher!

  10. GattoMur Says:

    Da quando Loescher ha cambiato (con una ridicola patina di nuovo) il logo? Nooo, non voglio crederci! Ma perché non ci può mai essere nulla di fisso, nella vita? Il logo della Loescher, almeno!

  11. Giulio Mozzi Says:

    Sette!

  12. Giulio Mozzi Says:

    Dieci! Ne resta solo una…

  13. Giulio Mozzi Says:

    Undici. E stop. Grazie.

  14. Pietropaolo Morrone Says:

    Sono arrivato tardi. Non è che qualcuno ci ha ripensato?

  15. marcella Says:

    uff. Arrivata tardi anch’io. E ben mi sta per aver trascurato Vibrisse in queste ultime settimane😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...