Parodia

by

di giuliomozzi

L’era del divertimento

Non un plico ma un pacco
oggi portò il postino:
non un libro, ma un domino,
e la dama e gli scacchi.

Non il libro nel quale
le storie – le verità – imparare:
ma giochi, per il trastullo
di chi viene da (e va verso) il nulla.

Così stasera il fuoco, spegnendosi
e interrompendo il gioco, spegnerà
ogni (se pur c’era) intento
al contatto con una (ma quale?) realtà.

3 Risposte to “Parodia”

  1. Guido Sperandio Says:

    Ma che bella, leggera e snella.
    Ma non gratuita.

  2. Mery Carol Says:

    Solo un gioco, quello della dama?

  3. acabarra59 Says:

    ” 6 novembre 1974 – cominciato scherzando: / il gioco dell’oca. / chi intoppa la casella / dannata / torna al via. / niente di nuovo / in nessun luogo? / niente amnistie? / stare fermi / aspettare / filastroccare / il tempo. / hanno nascosto / anche i dadi. “. [*]
    [*] La s-formazione dello scrittore / 66

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...