Confessione segreta di un insegnante di Italiano

by
I promessi sposi, videogioco

I promessi sposi, videogioco

di Mariella Prestante

Io faccio il professore e ci ho il Manzoni
stasera aperto lì, sulla Cecilia:
son mica lavativo, e la vigilia
preparo slide, appunti e cartelloni.

Ma vi confesso, amici, ’sti libroni
antichi immensi, ’sti memorabilia
obbligatori, ’sti suovetaurilia
della Cultura: poffa! che coglioni!

Non vedo l’ora di smaltir ’sto lutto:
e poi via, fino a mezzanotte e passa
mi attacco alla playstation: sparatutto!

E l’infinita vanità del tutto,
e il masso che dal vertice mi scassa
le palle, me ne sgombro con un rutto.

9 Risposte to “Confessione segreta di un insegnante di Italiano”

  1. acabarra59 Says:

    “ Domenica 6 gennaio 2003 – Riaccendo la tv. Vedo le belle femmine che guardano « in macchina », sorridono, fanno le smorfie, le moine – ce n’è anche una vestita di rosso e di nero. Guardano il pubblico, cioè i telespettatori, cioè i gonzi: che telefonano, chiedono un « aiutino », perdono, vincono, qualche volta. Fra i gonzi ci sono anche io: che non telefono, non chiedo « aiutini », non perdo nemmeno. Non vinco assolutamente mai, perché, appena lo schermo si illumina, ho già perso tutto. È tutto molto buffo, e il comico, là in mezzo, lo sa. Per questo gli viene tanto da ridere. (« Regia di Michele Guardì ». Non ho mai visto niente di più sordido) “.

  2. RobySan Says:

    Che sventura passare alla Storia e avere un cognome che fa rima con “coglioni”.

  3. Giulio Mozzi Says:

    Tipo François Villon, vero?

  4. enrico ernst Says:

    illuminato dalla omofonia tra tutto e rutto… il che sembrerebbe – mi pare – sottintendere delle analogie cosmogeniche…

  5. enrico ernst Says:

    cosmogoniche (sigh)

  6. Bruno Chiaranti Says:

    il suovetaurilia mi ha folgorato e sono solo le dieci ..

  7. la matta del cortile Says:

    Bella, la maschera del “professore” … Quasi quasi la catalogo tra quelle del Museo di Lipari come “pornoboscòs” : forse le dò una dignità nuova ! Perdonate questa Matta : ha un rispetto sacro per la Scuola e la sua valenza vera, e non riesce a riderne. firmato : la riMatta

  8. Giulio Mozzi Says:

    Eh, Bruno: i rimari riservano sempre sorprese…

  9. dm Says:

    Enrico, hai suggerito una bella parola, cosmogènico (mettiam da parte l’accezione scientifica direi misconosciuta). Pensa a fotogènico, telegènico e… poi: cosmogenico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...