La sedia (Le cose che ci sono in casa, 105)

by

di Guido Turco

[Le regole del gioco sono qui].

Le sue linee
ricordano un quattro
quarantotto
se ci dorme sopra il gatto.
Alla sedia come a un numero
non ci ha pensato
nemmeno Ionesco
concedendogli piuttosto
di popolare la scena
del nostro deserto.
Incerto nottambulo
per non cadere
ne seguo il profilo con la mano
parerga all’articolo di fede
che indica che non servono le sedie
solo per riposar le terga.

Tag:

Una Risposta to “La sedia (Le cose che ci sono in casa, 105)”

  1. Stefano Serri Says:

    Originale, vedere la sedia come un numero, e interessante il richiamo a Ionesco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...