Il settimino (Le cose che ci sono in casa, 103)

by

di Mery Carol

[Le regole del gioco sono qui].

I cassetti del settimino
in radica di noce della nonna,
agognata meta
della mia infanzia,
a ognuno la sua chiave
d’ottone brunito
e il fiocco d’oro.

Tra sacchetti di lavanda
palline di canfora
saponette alla colonia
convivevano in bell’ordine
messali e coroncine
bracciali e collanine
coralli e perle barocche
sciarpe di seta d’oriente
camiciole di bisso
con il pizzo
e fazzoletti di candido lino.

La cipolla
con la catena d’oro
scandiva il tempo
nel primo cassetto in alto
perennemente chiuso a chiave.
Nel doppio fondo
c’erano “le carte”
storie gioie dolori
della mia famiglia
e la scatola rossa cuoriforme
con ceralacca e nastro verde
custodiva lettere d’amore.

Il settimino
vive con me felicemente.
Lo amo da morire
anche se non sempre
lo spolvero a dovere.

Tag:

Una Risposta to “Il settimino (Le cose che ci sono in casa, 103)”

  1. Mery Carol Says:

    Mio caro, carissimo settimino, vedi? Pubblicato da Giulio Mozzi. Contento? Hai fatto proprio bene a rimanere con me. Oggi mi sembri ancora più amabile.
    A te, Giulio, grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...