Il calendario (Le cose che ci sono in casa, 100)

by

di Stefano Serri

[Le regole del gioco sono qui].

Tasse onomastici eventi lezioni
Rate colloqui bollette partenze
Visite arrivi incontri riunioni
Multe rinnovi esami scadenze…

Resti girato sui giorni passati
Perché mi scordo allo scoccar del mese
Di volgere quel foglio alle pareti
Senza rimpianti e nemmeno pretese.

La vita che mi spara addosso il tempo
(esami incontri bollette ed eventi)
Finisce lì, presto, tutta in un lampo:
Eppure organizziamo anche gli istanti.

Sopra dodici fogli solamente,
Dodici figli di casi e progetti,
Lì sopra ci vivi (eh, dici niente?)
Fino alla fine, che non te l’aspetti.

Quarti di luna santi ricorrenze
Defunti riscossioni pagamenti
Assemblee anniversari incombenze
Prestiti compleanni appuntamenti…

Gennaio è bianco e maggio è tutto un fiore:
In questo calendario tutto è a posto,
Per l’autunno c’è la foglia che muore
E un bel sedere solido ad agosto.

Pieni di foto immagini e ritratti
Ormai i lunari sono gallerie:
Che siano squadre divi oppure gatti
O corpi esposti a mille porcherie.

Ma i fogli ci ammoniscono: la vita
(in media ventimila giorni circa)
non è nell’istantanea ben riuscita,
ma è il gioco preferito della Parca.

Fugge la gioia e muore l’occasione
E i momenti sono già settimane.
Ti chiudo, calendario, con le buone
Maniere: ma la polvere rimane.

Fluire contraddittorio dei giorni
Che sembrano allungarsi e sempre è tardi:
Cifre dove non c’è nulla che torni
E mesi estinti anche se non li guardi.

Intelaiatura dell’estinzione
Dove il futuro è ridotto a brandelli:
Seminati in ogni epoca e stagione
Diventano ricordi, brutti o belli.

Eppure non mi fai più così male
Ora che ho ritrovato il baricentro
In una fede lirica e immortale:
Se il tempo fuori muore, nasce dentro.

Tag:

2 Risposte to “Il calendario (Le cose che ci sono in casa, 100)”

  1. principotta Says:

    Mi piace. Vorrei averla scritta io.

  2. Carla Baranzoni Says:

    Mi sono divertita e poi incantata e poi estasiata. Bellissima.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...