La caraffa di vetro (Le cose che ci sono in casa, 94)

by

di Carla Baranzoni

[Le regole del gioco sono qui].

Con fredda trasparenza
e cristallina razionalità
sai contenere il nitore
e la fresca impazienza
della più casta delle liquidità.

Con sinuosa avvenenza
accogli ardente una novità
che di mosto ha sentore.
Nera rubina presenza
fragrante e ricca di sapidità

Dura e fragile. Pazienza.
Ti adoro perché, in verità,
seppur mutabile d’umore
perfetta è la tua essenza:
ami tanto il chiaro che l’oscurità.

Tag:

Una Risposta to “La caraffa di vetro (Le cose che ci sono in casa, 94)”

  1. normanna albertini Says:

    Ma che bel leggere, stamattina, che caraffa femminile e sbarazzina, furbetta eppur discreta. La caraffa di un poeta. Cioe`: poetessa, ma mi scappo` una rima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...