Le “boules de neige” (Le cose che ci sono in casa, 51)

by

di Alessandra Celano

[Le regole del gioco sono qui].

La più bella
aveva un ubriaco ed un lampione:
fermo il lampione, incerto l’ubriaco
dondolava all’arrivo della neve
tenendo in una mano, assurdamente,
un filo con in cima un palloncino.
Si è rotta, ha perso l’acqua, non sappiamo
come sia capitato. Sono fermi
l’ubriaco, il suo tempo, il palloncino.

Tag:

6 Risposte to “Le “boules de neige” (Le cose che ci sono in casa, 51)”

  1. Patrizia Says:

    Forse perché sono sempre stata un’appassionata di questo oggetto, ma è bellissima!

  2. Antonella Says:

    Davvero molto bella. I miei complimenti all’Autrice.

  3. Alessandra Celano Says:

    grazie, Antonella e Patrizia!

  4. Nadia Bertolani Says:

    Bellissima, quasi un’epifania!

  5. Alessandra Celano Says:

    grazie, Nadia!

  6. amanda Says:

    l’ubriaco fermo e senza neve “strazza” il cuore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...