Le chiavi (Le cose che ci sono in casa, 12)

by

di Stefania Zanotto

[Le regole del gioco sono qui].

Nel solito apri e chiudi della porta
il mio malumore vi tiene strette
almeno voi, non mi avete ferito

nemmeno nelle ferie, benedette
rimaste sole a sopportar mia madre
a far finta di sentirvi protette

fedeli quando perse nella borsa
aspettavate in un’attesa servile
le mie mani tremanti e spaventate

vi ho anche dimenticate sul sedile
della macchina parcheggiata male
di fretta, al sole, sul ghiaino, in cortile

e sono tornata indietro arrabbiata
“stupide” vi ho insultato e vi ho infilate
al gancetto in castigo a penzolare.

Chiavi di casa, mia? Che v’aspettate?
Che resti un giorno ancora a sopportare
soliti inganni, scuse farfugliate?

Devo come voi far finta di niente?
Va da lei, ma dice “esco con gli amici”
e lo lasciate uscire indifferenti!

Lo so che non mi siete traditrici
il metallo non può mettersi a parlare
tanto meno rendervi accusatrici.

Ma vado via davvero questa volta
vi terrò così, piene di ricordi
che chiuderò per sempre in questa casa.

Tag:

5 Risposte to “Le chiavi (Le cose che ci sono in casa, 12)”

  1. amanda Says:

    mi piace

  2. stefaniazan8 Says:

    Grazie Amanda

  3. Ian Saiin Says:

    Brava Stefi!!

  4. stefaniazan8 Says:

    Grazie compagno!

  5. stefaniazan8 Says:

    L’ha ribloggato su esssescrivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...