Bella poesia di 146 anni fa, ritrovata in un’antologia

by

di Giacomo Zanella

Sul chiuso quaderno
Di vati famosi,
Dal musco materno
Lontana riposi,
Riposi marmorea,
Dell’onde già figlia,
Ritorta conchiglia.

Occulta nel fondo
D’un antro marino
Del giovane mondo
Vedesti il mattino;
Vagavi co’ nautili,
Co’ murici a schiera;
E l’uomo non era.

(continua…).

Tag:

3 Risposte to “Bella poesia di 146 anni fa, ritrovata in un’antologia”

  1. Rosa Elisa Giangoia Says:

    Ai miei tempi, negli anni Cinquanta, si studiava a memoria alla scuola elementare e se ne faceva anche la versione in prosa, esercizio molto utile per arricchire il proprio vocabolario con il lessico colto della nostra tradizione.

  2. Paolo Bettini Says:

    Del 1868: si colloca fra «L’origine delle specie» (1859) e «L’origine dell’uomo» (1871)… Zanella è indeciso fra il dar ragione alle Scritture, considerandoci di origine divina, e smentirle, considerandoci venuti un’enormità di tempo dopo le conchiglie fossili (“e l’uomo non era”, “noi siamo di ieri”)…

  3. Confronti | vibrisse, bollettino Says:

    […] brutta poesia pubblicata il 17 aprile ha collezionato 649 visite. La bella poesia pubblicata il 18 aprile ha collezionato 257 visite. Ne deduco che chi pubblica brutti libri non ha […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...