Edgar Lee Masters meets Alessandro Manzoni / Don Ferrante

by

don-ferrante

di Elena Marmiroli

[Avevo scritto ieri: salvo errori od omissioni, questo è l’ultimo testo. Bene: non solo c’è quest’altro, ma ce n’è in arrivo un’altra dozzina… gm]

Amavo i compendi, i cataloghi, gli elenchi;
una scelta biblioteca era il mio fatto
in cui non fosse nulla di superfluo ma preciso
quanto serve a intendere del mondo
le cause prime.
Perché quando sai quelle,
è chiaro che sai tutto.
Si sommò il computo a circa
Trecento volumi, ognun de’ quali
Era un coltello
– affilato o affilatissimo, secondo –
a dissecare via pulito
del cosmo anche i più piccoli organelli.
Nulla trovai,
dissecando con perizia fino in fondo,
che somigliasse a quel contagio di che i medici
ci riempivan le orecchie.
Morii e non ebbi nulla da ridire.
Epperò ancora ribadisco:
non fu di contagio,
fu di stelle.

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: