Lodi del corpo maschile / L’odore

by

di Mariella Prestante

[Vuoi partecipare alle Lodi del corpo maschile? Leggi qui. Per leggere tutte le Lodi del corpo maschile, guarda qui].

A volte di salsedine e di vento,
a volte di autostrada e di autogrill,
a volte di cantiere e di cemento,
a volte di De Palma e Dressed to kill;

a volte di balena, plancton, krill,
a volte di piastrelle e pavimento,
a volte di liberalismo e Mill,
a volte di cartucce e inseguimento:

cambia il tuo odore, amore, e in giorni e ore
diversi esso è diverso: è secco afrore
o languida fragranza, è gran clamore

o sottilissimo alitare: il mondo
giri e traspiri; sai di mappamondo;
poi fai la doccia e mi ritorni mondo.

Ma, amor mio vagabondo,
ti preferisco, sai, al naturale –
appena appena un poco postcoitale…

Nota dell’autrice. Dressed to kill è, come noto, un film di Brian De Palma. La seconda sillaba di “dressed” è muta (ascolta) e non entra quindi nel computo metrico. Il krill è un simpatico e minuscolo crostaceo: vive di plancton, e a sua volta è cibo per le balene. Su John Stuart Mill è buona la voce in Wikipedia.

Tag:

13 Risposte to “Lodi del corpo maschile / L’odore”

  1. Antonella Says:

    bello!

  2. Maurizio Paolucci Says:

    …perlomeno signora Prestante
    il suo uomo non puzza di Pesce marcio…
    😉

  3. Nadia Bertolani Says:

    Liberalismo e Mill! Bello!

  4. adrianalibretti Says:

    molto ironico e divertente! 🙂 e brava Mariella Prestante! 😉

  5. lidia Says:

    Mi piace molto, soprattutto quest’uomo vagabondo che sa di mappamondo.

  6. icalamari Says:

    Mi deconcentro durante la lettura. Non riesco a non pensare alla vocina in falsetto della poetessa mentre declama i propri versi.

  7. Giulio Mozzi Says:

    Ma la Mariella ci ha un vocione stile Amanda Lear.

  8. laserta Says:

    tutto questo “trip” delle lodi è davvero imbarazzante… a quando la fine?

  9. Giulio Mozzi Says:

    laserta: il 30 settembre, come spiegato qui.

  10. Alessandra Celano Says:

    «Ma questo delle Lodi è proprio un trip»
    dice qualcuno, «e pure imbarazzante!»
    O poetesse e poeti (e tu, Prestante),
    qui s’auspica senz’altro un presto R.I.P.

  11. laserta Says:

    meno male. ma c’è almeno un filtro o si pubblica tutto quello che arriva?

  12. Alessandra Celano Says:

    meno male? ma non è ancora finita 🙂
    Non c’è filtro per la pubblicazione se sono rispettate le regole del gioco, ormai note a tutti.

  13. Giulio Mozzi Says:

    laserta: le risposte alle tue domande sono tutte qui. Sei capace di seguire un link?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: