Lodi del corpo maschile / Il dopobarba

by

di Lidia Del Gaudio

[Vuoi partecipare alle Lodi del corpo maschile? Leggi qui. Per leggere tutte le Lodi del corpo maschile, guarda qui].

E lo conservo, testimone
d’una essenza alcolica
che quasi mi stordiva
quando appena sbarbato
col cruccio da bambino
pretendevi un bacio.
La guancia educata
dalla morbidezza
mi rimaneva come una carezza,
e sosteneva passi
impegnativi al pari
di grandi imprese.
Quando viene a pulire
Maria guarda e sorride
per quella che considera
una follia del cuore,
pericoloso quando
batte e non s’arrende.
Il passato passato
s’addormenta con l’ombre
di notti senza paura,
ma troppo mi spaventa
il risveglio, quando
si vede meglio l’illusione
di cogliere ragioni
all’esistenza, quasi
fiori del prato.
Lo so, lo so, ma faccio
finta di nulla e continuo
a cercare tra le velature
d’un flacone quadrato,
dal quale la sostanza
di giorno in giorno esala.
Un giorno
svanirà del tutto, allora
me ne andrò anch’io e
nessuno saprà più
che cosa siamo stati.

Tag:

3 Risposte to “Lodi del corpo maschile / Il dopobarba”

  1. Morena Silingardi Says:

    “Un giorno
    svanirà del tutto, allora
    me ne andrò anch’io e
    nessuno saprà più
    che cosa siamo stati.”, oh quanta bella tristezza, proprio come piace a noi donne in certi giorni!
    A me il dopobarba totemico di un amore finito piace tanto: Maria ha le sue ragioni, ma anche il cuore le ha, vero Lidia?

  2. amanda Says:

    questi versi mi hanno molto commossa

  3. maria rosa Says:

    Versi leggeri e delicati per dire di un’assenza che brucia ancora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: