Lodi del corpo maschile / La canottiera (ballata irregolare)

by

di Mariella Prestante

[Vuoi partecipare alle Lodi del corpo maschile? Leggi qui. Per leggere tutte le Lodi del corpo maschile, guarda qui].

Oh se mi piaci quando cedi al caldo
ed esibisci spalle e canottiera!

Giacca, cravatta, scarpe da cric-croc,
camicia bianca, pantalone in rigo:
amore mio, se tu non fossi un figo
rigetterei tutta ’sta roba in blocco.
Per carità: il lavoro, la carriera…
Ma più mi piaci quando cedi al caldo
ed esibisci spalle e canottiera.

Tutto compunto, dritto come un pioppo,
ti vidi – ti ricordi? Io mi ricordo:
eri bellissimo. Tentai l’abbordo.
Pensai: “Com’è annodato… Or me lo sgroppo…”.
E invece no. Quel pioppo era ben saldo.
Ma oggi mi piaci quando cedi al caldo
ed esibisci spalle e canottiera.

Ci volle un mese per andare al Brek
(due fagiolini, ahimè, un’insalatina…)
e un altro mese per l’invito a cena.
Finché mi dissi: “Faccio la cretina”
(paziente son paziente, ma ero in saldo),
e a te: “Ma senti un po’, tu non hai caldo?”.
Ed esibii le spalle e la pettiera.

L’avessi fatto prima! Un tal tornado
si scatenò, che temetti morire:
e in sogno, tra un venire e uno svenire,
Costui per fermo nacque in Eldorado”,
pensai. E fosti mio, e io tua, amor mio madido.
Da quella volta, se tu cedi al caldo
ed esibisci spalle e canottiera,

io tosto vado in giuggiola e in riscaldo,
ché presagisco già l’alzabandiera….

Nota dell’autrice.Il verso “pensai. E fosti mio, e io tua, amor mio madido” è un endecasillabo al limite e perdipiù sdrucciolo. Lo si può pronunciare in molti modi, dialefando e sinalefando a piacere. I conti torneranno sempre, o mai.

Tag:

8 Risposte to “Lodi del corpo maschile / La canottiera (ballata irregolare)”

  1. Nadia Bertolani Says:

    Complimenti! 😀

  2. Morena Silingardi Says:

    A me quell’endecasillabo al limite, per di più sdrucciolo, piace tantissimo, soprattutto per quell’amor mio madido che ben si sposa con il grande trasporto verso la canottiera.
    Bellissimo il richiamo al Petrarca, con tanto di trasformazione di paradiso in Eldorado, ché qui di spirito non si parla poi tanto!

  3. amanda Says:

    😀

  4. Chiara Says:

    Che bella

  5. maria rosa Says:

    Bellissima! Mi è piaciuta tanto, anche perchè la metrica è in sintonia con il messaggio. E l’ironia si sposa con la leggerezza delle rime. Brava davvero.

  6. Maurizio Paolucci Says:

    Bravissima!

  7. adrianalibretti Says:

    🙂

  8. Maria Grazia Says:

    è molto bella, perché fonde egregiamente la tradizione con la modernità. Complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: