Ragioni per avere fiducia nella magistratura

by

Ho letto questo articolo di Massimiliano Tonelli nel blog Cartellopoli, su segnalazione di Massimo Mantellini; e a mia volta lo segnalo. gm

Tag:

3 Risposte to “Ragioni per avere fiducia nella magistratura”

  1. davide Says:

    di ragioni per aver fiducia della magistratura ce ne sono tante,tante,si

    peccato ve ne sia anche una che ci da idea di poter esser giustamente un pò critici,ogni tanto

    Ed è la seguente:

    un anno fa circa,quando sono iniziati a uscire sulla stampa italiani i brogliacci dei file di wiki leaks,si è scoperto cosa all’ ambasciata USA di Roma scrivevano,tra le altre cose, della magistratura italiana:

    “casta inefficiente e autoreferenziale,tecnicamente non risponde neppure al Ministro della Giustizia!!!”

    (la cosa uscì su L’Espresso nel quadro di un articolo piu ampio)

    si dirà che è un opinione tutta americana

    Certo,ma fa bene sentire anche altre campane,ogni tanto

  2. Giulio Mozzi Says:

    Davide: al solito, della frase che citi tra virgolette non si trova traccia.

    La fonte è indicata in modo vaghissimo.

    La pubblicazione NON dei “brogliacci dei file di wiki leaks” MA di documenti riservati divulgati da Wikileaks non avvenne “un anno fa circa”, ma qualcosa di più di due anni fa (iniziò il 28 novembre 2010, secondo Wikipedia).

    Mi pare scorretto, scorrettissimo citare addirittura tra virgolette una frase che, nella migliore delle ipotesi, ricordi a memoria – memoria che, le datare la frase stessa, ha commesso un errore del 100% (un anno, dici, e invece sono due).

    Vedi: non discuto le tue opinioni. Ma trovo intollerabile che tu porti a sostegno delle tue opinioni delle dichiarazioni o delle fonti di comodo.

  3. Giulio Mozzi Says:

    Ho messo Davide in moderazione. Riporto qui per intero un commento che ha postato successivamente:

    non proprio giulio,la frase è in uno dei primi articolo dedicati da l’Espresso alla vicenda wiki leaks,se ricordo bene,e,con un po di fortuna,guglando o meglio,scrivendo alla redazione del l’Espresso,si può avere l’indicazione del numero/periodo di uscito di quel numero del settimanale
    peraltro-la frase.davvero acuminata…-dell ambasciata usa,si riferisce a una cosa che in italia è nota a tutti:che la magistratura qui si autoregola in modo un po diverso dai paesi anglosassoni,dove in parte può subire interventi del governo(la da loro,infatti la separazione delle carriere o l’elezione popolare del publical attorney,c’è,)mentre in italia il ministro della giustizia ha poteri davvero limitati
    e agli Usa questo non è sfuggito,mi par ovvio..loro voglion aver un referente chiaro e aver idee chiare di chi comanda,non il contrario
    il mito della magistratura in italia nasce nel 1992-93,però che ci sia stata qualche stravaganza,beh,anche senza pensarla come il nocciolo duro,del centrodestra-i maldipancia son smepre stai molti,anche a sinsitra-,mi par ovio

    Chiunque può verificare che “guglando” non si trova un bel niente. E mi pare che l’invito a verificare la citazione “scrivendo alla redazione del l’Espresso” sia proprio una presa per il culo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...