Metodi infallibili per scrivere buone opere letterarie, 1

by

di Lawrence Sterne

Tra le infinite maniere di dar principio a un libro, che oggigiorno sono in uso in tutto il mondo conosciuto, ho fiducia che la mia sia la migliore; e sono certo che è la più pia, perché comincio con lo scrivere il primo periodo, e mi affido a Dio Onnipotente per il successivo.
Farebbe passare per sempre a uno scrittore il malvezzo e l’insania di aprire la porta di strada e chiamare tutti quanti, amici, conoscenti e parentado, col diavolo e i suoi folletti, con i loro martelli e macchine, ecc. ecc., il solo osservare come i miei periodi di susseguano l’uno all’altro e come il piano si sviluppi nell’opera totale.
Vorrei che si vedesse con quanta sicurezza, mezzo balzando dalla sedia mentre ne afferro il bracciolo, alzo gli occhi e acchiappo al volo l’idea, a volte anche prima che mi sia venuta incontro a mezza via.
Credo in coscienza di avere intercettato più d’un pensiero che il cielo aveva destinato a qualcun altro.

Da Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, vol. viii, c. ii, tr. Antonio Meo, Einaudi 1990, Struzzi, p. 496.

Tag:

10 Risposte to “Metodi infallibili per scrivere buone opere letterarie, 1”

  1. gianfranca Says:

    Grazie Giulio per l’invio del metodo infallibile. […]Acchiappo al volo l’idea, a volte anche prima che mi sia venuta incontro a mezza via […]

  2. Federica Says:

    …vorrei sapere chi intercetta continuamente le mie!

  3. robertosnap Says:

    Acchiappata al volooooooooooooooooooooooooo…

  4. gianfranca Says:

    Caro Giulio aggiungo nella rilettura un altro commento. Grassizzando per evidenziarlo come fosse un evidenziatore. 1. IL SENSO DI FIDUCIA. […]Ho fiducia che la mia sia la migliore. 2. LA GIUSTEZZA. […]che è la più pia, perché comincio con lo scrivere il primo periodo. 3. LA VOCAZIONE […]mi affido a Dio Onnipotente per il successivo.
    4. LA SEGRETEZZA
    […]Farebbe passare per sempre a uno scrittore il malvezzo e l’insania di aprire la porta di strada e chiamare tutti quanti, amici, conoscenti e parentado.

  5. Roland85 Says:

    un altro metodo infallibilie sarebbe quello di non accedere più a Internet e leggere notizie che ti scoraggiano:

    http://spettacoli.tiscali.it/articoli/libri/12/03/inchiostro-antipatico-paolo-bianchi-intervista.html?libri

  6. Roland85 Says:

    Il mio commento non ha superato la moderazione… Mah. Avessi bestemmiato okay…

  7. andrewmcglover Says:

    In tutta onestà, per quanto tecnicamente povero è il miglior sistema!

  8. Giulio Mozzi Says:

    Roland, l’informativa sui commenti in vibrisse (la trovi nella colonna di destra, in basso) dice: “I commenti in vibrisse funzionano così: la prima volta che inserite un commento, sarete messi in lista d’attesa. Una volta accettato un vostro primo commento, tutti i successivi saranno pubblicati immediatamente (a meno che non li firmiate con altri nomi, altre email, altri link). Tutti sono invitati a firmare i commenti per esteso. I commenti anonimi potranno non essere accettati. I commenti con email fasulle non saranno accettati. I commenti insultanti non saranno accettati. I commenti che contengano più di due link saranno automaticamente catalogati come spam. I vostri indirizzi elettronici non saranno mai resi noti, né ceduti a terzi”.

  9. Roland85 Says:

    Mi scuso prontamente e sinceramente. Ops.

  10. Laiza Francato Says:

    Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensi del Festival dell’inedito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: