“Questo libro pieno di gioia”

by

[Questa segnalazione è apparsa oggi nel quotidiano Il foglio. gm].

Leggi la scheda del libro nel sito dell'editoreOsservava Chesterton che “ogni generazione cerca il suo santo d’istinto, ed egli non rappresenta tanto ciò che la gente vuole quanto ciò di cui essa ha bisogno… il paradosso della storia è che ogni generazione è convertita dal santo che maggiormente la contraddice”. Il libro di Binaghi e Mozzi è un libro “santo”, che cioè contraddice il suo tempo e rivela in controluce quel quid di cui le presenti generazioni hanno bisogno e, confusamente, ricercano, colto acutamente da Tullio Avoledo nella bella prefazione: “Viviamo in un continuo cicaleccio, in un rumore di fondo fatto di stupidaggini. Qualcuno cerca di ingannarci, di farci credere che non siamo cristiani. Perché? Perché un cristiano non ha paura. E questo mondo è dominato dalla paura. L’Apocalisse è diventata la cifra del futuro. Ma apocalisse, in greco, vuol dire rivelazione”. A un mondo dominato dalla chiacchiera e dal timore, gli autori offrono una parola, chiara, di coraggio. Anzi, dieci parole: ed è divertente (questo libro pieno di gioia) scorrere i titoli dei capitoli che attraversano in lungo e in largo la Bibbia e la storia della chiesa, vale a dire dell’occidente. E fissano paletti per affrontare la questione dell’essere cattolici oggi, senza pretendere di condensare l’essenza del cattolicesimo ma sperando “che chi lo leggerà capirà che il cristiano cattolico non è – per dire – una persona che ha dei problemi con i preservativi, ma una persona che aspetta con viva speranza la fine del mondo”.

Tag:

2 Risposte to ““Questo libro pieno di gioia””

  1. veronica tomassini Says:

    finalmente. è un libro pieno di gioia. sì.

  2. fabio bussotti Says:

    Wow. Incredible.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: