Bambini elettromagnetici?

by

I ragazzini della scuola elementare di Villarbasse (To) esibiscono fieri i loro laptop

[…] I ministri Renato Brunetta e Mariastella Gelmini hanno avviato il progetto “Scuole in Wi-fi”.
Secondo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro e secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il wi-fi è “possibilmente cancerogeno”.
Il Consiglio d’Europa ritiene che rappresenti un “potenziale pericolo”.
Esponenti autorevoli della scienza medica […] invitano a una cautela speciale per quanto riguarda i soggetti più vulnerabili: i bambini e gli adolescenti.
Nel mondo alcune importanti istituzioni hanno scelto di disattivare le connessioni senza fili per motivi sanitari e cautelativi. […]

Mi sembra interessante questo articolo di Daniele Muriano. Che mi pare piuttosto controcorrente, in questi tempi di più wi-fi per tutti.

Tag: ,

6 Risposte to “Bambini elettromagnetici?”

  1. eletta senso Says:

    Altro che…interessante! Ti ringrazio davvero per la pubblicazione. Purtroppo i nostri ministri pensano che la qualità della scuola italiana passi attraverso LIM e wi-fi.
    Così i bambini resterano connessi, oltre che nel quotidiano familiare, anche nelle aule scolastiche.
    Attaccati, sorvegliati e monitorati a fili e onde che trasmettono il virtuale e sempre più sconnessi dalla realtà.
    Una volta saltavano nelle caselle, disegnate col gessetto per terra, del “Mondo” a piedi uniti.
    Ora si pensa di alimentarli con la rete che connette il mondo e regala il cancro?
    Posterò anch’io un articolo per rendere nota la notizia.
    Occorre fermarli.

  2. eletta senso Says:

    http://tranellidiseta.blogspot.com/2011/06/sul-blog-httpvibrisse.html
    spero di essere riuscita a copiare il link che richiama il mio articolo…non ho molta “intelligenza informatica”…

  3. dm Says:

    Grazie Giulio per aver dato spazio a questi argomenti.

  4. Francesca E. Magni Says:

    grazie! E’ molto importante fare informazione su questo argomento. Vi segnalo il sito del Polab (http://polab.it/srl/) per reperire altre informazioni

  5. Giovanni Accardo Says:

    Io l’ho linkato su FB. Grazie!

  6. dm Says:

    eletta senso, Francesca E. Magni, Giovanni Accardo: bene; fare rete è indispensabile quando una questione di così cruciale importanza è nell’agenda di pochissimi. E non ci sono assembramenti politici e mediatici che possono dare forza e risonanza alle ragioni del dubbiosi.

    L’invito è rivolto a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...