Leggendo i giornali di oggi, 12/11/2010

by

di Dario Voltolini

[Questa nota di Dario Voltolini è apparsa il 12 novembre scroso in Il primo amore. gm]

Mi ha colpito, molto più di quanto mi aspettassi, una dichiarazione che ho letto oggi su La Stampa, mentre sfogliavo le pagine dei quotidiani dedicate agli affari politici interni. L’articolo è a firma di Fabio Martini, a pag. 3. Titolo: Per Fli e Casini mai più Berlusconi a Palazzo Chigi (qui).
In chiusura Martini riporta tra virgolette questa affermazione di Bruno Tabacci: “Questo è un Paese crudele, che per mondarsi delle proprie colpe, una volta che Berlusconi è caduto, è capace di accusarlo di nefandezze inaudite”.
“Questo è un Paese crudele” temo che sia una frase molto vera. La appunto qui, come promemoria per i prossimi giorni, o mesi, e – temo – anni.
Non so se i Paesi abbiano una psiche, come gli individui. Ma nel caso ce l’avessero, certo l’Italia sarebbe un caso clinico di non poco conto. E mi domando quale sia la struttura di questa sua psiche, e se ci siano cure.
Non so perché proprio questa, di tutte le frasi che ho letto, mi abbia così messo all’erta. So solo che, ai tempi del sesso orale nella stanza ovale, tra me e me provavo una sorta di orgoglio e senso di superiorità pensando che noi non eravamo così ipocriti come loro.
Che anche sotto questo aspetto ci abbiano colonizzato?

Tag:

8 Risposte to “Leggendo i giornali di oggi, 12/11/2010”

  1. carla Says:

    non credo proprio, noi buttiamo sempre tutto in vacca, qui vince la retorica del luogo comune.

  2. enrico Says:

    povero silvio?

  3. Andrea Says:

    Non è successo nulla ma Dario Voltolini ne ha già dedotto che noi italiani siamo un caso clinico: forse incurabile.
    Però a ben vedere non siamo noi ma gli americani.
    Mah.

  4. andrea barbieri Says:

    Invece a me colpisce questa frase dell’articolo,
    “E’ per questo motivo che in diversi ambienti – di maggioranza, di opposizione e fuori della politica – si sta studiando un pacchetto che possa evitargli un accanimento fuori misura, come la possibile reintroduzione della immunità parlamentare, ovvero forme ‘aggiornate’ di prescrizione.”

    I processi in corso non possono arrivare a una sentenza definitiva, la prescrizione li coglierebbe comunque. Oltre a ciò Berlusconi è tra le prime cento persone più ricche al mondo. Invece ci sono detenuti che muoiono in galera, prostitute braccate, lavoratori arrampicati chissà dove, eccetera.
    Allora, forse, la crudeltà italiana è quella di ricompensare il male col bene, in modo che non resta più niente quando c’è da ricompensare il bene.

  5. vbinaghi Says:

    Piazzale Loreto, le monetine a Craxi, Berlusconi in galera?
    Gli italiani saranno anche crudeli (paraculi più che altro, visto che si affrettano a giustiziare il leader detronizzato per salire sul carro del vincitore), ma questi potenti sono pure gente che non sa mai quando è ora di andarsene a casa.

  6. corpo 10 Says:

    ha detto s.b. che per lui andare a casa è un problema perché ne ha venti e non saprebbe quale scegliere; costui è un mito, cioè politicamente ci sta mandando alla rovina, legalmente sarebbe ineleggibile, però è un gran comico

  7. mauro mirci Says:

    Dato il carattere sostanzialmente tafazzesco del centro sinistra italiano (centro sinistra per modo di dire) immagine che le tutele consisteranno nel continuare a non occuparsi del conflitto di interessi e nell’escogitare qualche soluzione per certe vicende giudiziarie. Quanto alle nefandezze inaudite di Tabaccia, se consisteranno nelle solite storie di ragazzine, continuerò a considerare peggio quelle già udite, ragazzine a parte.
    Anche se, tutto sommato, mi accontenterei di una legge elettorale meno suina dell’attuale.

  8. Giulio Mozzi Says:

    Non è vero che B. sia “legalmente ineleggibile”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: