Scambio di email

by

Spett. Editore Sironi,
mi pregio di inviarvi questo mio romanzo [omissis]

Buondì.
Lei sta scrivendo al mio indirizzo privato, non all’editore Sironi. Il mio rapporto di lavoro con l’editore Sironi è terminato un anno e mezzo fa. Per inviare il suo testo a Sironi, trova i recapiti nel sito dell’editore.
gm

E per chi lavora adesso?

Buondì.
Sono consulente di Einaudi Stile libero per la narrativa italiana.
gm

Spett. Editore Einaudi Stile libero,
mi pregio di inviarvi questo mio romanzo [omissis]

Tag:

18 Risposte to “Scambio di email”

  1. cletus Says:

    🙂 fantastico…

  2. mauro mirci Says:

    Coerente, direi.

  3. federica sgaggio Says:

    E magari il romanzo è bello.

  4. melania Says:

    “mi pregio”? cacchio! non mi considererà mai nessuno a me!

  5. Temitope.A Says:

    Ahah, mi ricorda tanto una striscia di Peanuts

  6. Antonio La Malfa Says:


    Buondì.
    Sono consulente di Einaudi Stile libero per la narrativa italiana.
    gm

    Spett. Editore Einaudi Stile libero,
    mi pregio di inviarvi questo mio romanzo [omissis]

    Buondì.
    Lei sta scrivendo al mio indirizzo privato, non all’editore Einaudi. Per inviare il suo testo a Einaudi, trova i recapiti nel sito dell’editore.
    gm

    Spett. indirizzo privato di gm,
    mi pregio di inviarvi questo mio romanzo [omissis]

    [omissis]
    gm

  7. vbinaghi Says:

    Sii indulgente Giulio. Prima di capire che non a tutti gli editori interessano gli stessi libri (e di conseguenza non è opportuno inviarne indifferentemente all’uno o all’altro) io ci ho messo degli anni e tre romanzi.
    Magari gli editori aiuterebbero se oltre ai cataloghi con titoli di collane un po’ esoterici scrivessero sui loro siti: ci interessa questo e questo tipo di opere, non mandateci questo e quest’altro.

  8. Giulio Mozzi Says:

    Federica: sì, è sempre possibile. Per questo bisogna guardare tutto con lo stesso spirito.

    Valter: tu presupponi che gli editori sappiano cosa cercano. Questo poteva essere vero negli anni Settanta. Adesso – questo è il mio sospetto – gli editori non hanno progetti.

  9. Pococurante Says:

    Pensa che io ho mandato un raccontino a Genna e mi ha risposto Binaghi (fra l’altro facendo pubblicità al suo ultimo libro), ma forse avevo sbagliato blog …

  10. mauro mirci Says:

    Mi torna in mente quella del geometra che inviava i suoi romanzi a Maggioli perché era l’unico editore del quale aveva letto i libri.
    (sospetto me l’abbia raccontata il padrone di casa)

  11. anna maria ercilli Says:

    C’è un fondo di disperazione in questa coazione a ripetere… rammenta qualche gag
    del mio lavoro…
    saluti Giulio

  12. cletus Says:

    colazione a ripetere: “Giulio, ma il Procasma ?”

  13. Ulisse Says:

    E’ tutta verità

    Addirittura, so di un ingegnere
    che ha messo un’inserzione sul giornale:
    cercava una compagna analfabeta.

    CiaU

  14. Ulisse Says:

    “[…] tu presupponi che gli editori sappiano cosa cercano. Questo poteva essere vero negli anni Settanta. Adesso – questo è il mio sospetto – gli editori non hanno progetti.” – questa mi suona MOLTO, MOLTO interessante.
    CiaU

  15. vbinaghi Says:

    @Pococurante
    Se è uno scherzo non l’ho capito. Io non ho il piacere di conoscerla e non ho mai mandato mail al suo indirizzo (che non ho)

  16. Pococurante Says:

    @vbinaghi
    Che c’entra Lei, scusi? Nemmeno io La conosco. Mi riferivo a Simone Binaghi, il celebre landvermesser …

  17. ramona Says:

    “Sebbene il tema che ci sottopone potrebbe, in effetti, essere adatto alle nostre pubblicazioni, siamo spiacenti di doverle comunicare che essa non può tuttavia essere accolta.
    I nostri progetti editoriali sono attualmente in fase di importanti cambiamenti dovuti, soprattutto, a un sostanziale mutamento delle scelte e dei gusti dei nostri lettori. Di conseguenza […]”

    Accidenti. Credevi ci fosse un progetto adatto a te, e scopri che dovevi nascere un po’ di tempo prima.
    La sensazione è di essere arrivati a una festa finita.

  18. Giulio Mozzi Says:

    Ho eliminati i commenti della persona che si firmava “Sergio Soda Star” (e le relative repliche).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: