Due argomenti a favore della retorica

by

…la retorica è inutile, si dice, e a volte persino dannosa. Ora, a parte il fatto che c‘è retorica e retorica, proprio come ci sono buoni e cattivi discorsi, vi sono almeno due argomenti che gli spregiatori della retorica dovrebbero prendere in considerazione.

I due argomenti, proposti da Massimo Adinolfi, sono qui.

Tag:

Una Risposta to “Due argomenti a favore della retorica”

  1. vbinaghi Says:

    Ha ragione.
    Aggiungerei un terzo argomento: la vita è una narrazione (non un sillogismo) che deve convincere prima di tutto il narratore. La retorica è in primo luogo la percezione umanizzata nell’immagine, in cui riconosciamo il mondo e l’evento come una parola che ci si rivolge e a cui, umanamente, corrispondiamo con stile.
    Una volta Giulio mi hai detto: “Sono figlio di due biologi e cerco sempre una ragione biologica per spiegarmi i cambiamenti umani” o una cosa simile. Ci ho pensato su, e ho capito che c’è una configurazione estetica dell’esperienza (che io chiamo narrazione), che è radicata nel biologico ma si eleva da esso come il fiore dallo stelo, ed è l’esordio della discontinuità tra animale e uomo. Da lì in poi, come aveva già detto Aristotele nella metafisica, c’è spazio per la configurazione intellettuale dell’esperienza, la domanda sull’essere delle cose.
    La retorica è la tecnica di suscitare ammirazione: può servire la menzogna, per accidente, ma nella sostanza è pedagogia dell’umano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...