E adesso che abbiamo le vibrissecartoline, che cosa ce ne facciamo?

by
Daniela Plata, Il postino dell'800.

Daniela Plata, Il postino dell'800.

Ovviamente, le spediamo alle amiche e agli amici. Se c’è un’immagine che ci piace o una storia che ci piace – o se ci piacciono sia l’immagine sia la storia – possiamo scaricarle con un clic e spedirle via email alle amiche e agli amici. O addirittura possiamo spedire via email il solo link. Niente di più facile. [giuliomozzi]

Tutte le vibrissecartoline. Che cos’è una vibrisse-cartolina?. La pagina in FaceBook.

Tag:

9 Risposte to “E adesso che abbiamo le vibrissecartoline, che cosa ce ne facciamo?”

  1. Laura Branchini Says:

    Sì, le spediamo con un clic agli amici, ma sarebbe anche bello pubblicarle tutte insieme su un profilo di Facebook, come un taccuino di racconti, tutte insieme, in ordine di arrivo, o geografico… O no?
    Grazie,
    Laura

    P.S. Io la mia non l’ho ancora finita, faccio in tempo??

  2. Max Ponte Says:

    Penso che sia un’azione automatica che per altro ho già fatto senza leggere questo post. Un giorno inoltre si potrebbe addirittura predisporre un sistema, tipo quello delle free web cards, in cui si sceglie immagine e si invia. una sorta di web card letteraria.
    Un esempio di sito americanesco di carte-line.
    http://www.freewebcards.com/cards/congratulations/index.shtml
    à bientôt

  3. vibrisse Says:

    Laura: c’è tempo fino al 15 settembre, come già annunciato. La pagina in FaceBook c’è già, ed è qui.

    Max: non corriamo, questo è solo un gioco per l’estate.

  4. musca cettina Says:

    Mi sembra una bellissima iniziativa, Speriamo che venga condivisa. Quindi aspettiamo di vedere quante ne arriveranno e soprattutto aspettiamo di valutarne la qualità. La gente in genere dice un sacco di banalità…. figuriamoci quando scrive…… A presto.

  5. Gianpaolo Says:

    Anche per me sarebbe bella una esposizione permanente e, magari, un specie di concorso. Qualcosa di semplice, in cui chi vuole vota e alla fine chi vince viene virtualmente premiato. Ma non so che impegno possa rappresentare una cosa del genere.

  6. vibrisse Says:

    Cettina Musca scrive: “La gente in genere dice un sacco di banalità…. figuriamoci quando scrive……”. Certo. E ciascuno di noi fa parte della “gente”.

    Un concorso è troppo complicato per me. Se qualcuno vuole organizzarlo, faccia pure.

    gm

  7. scritture Says:

    Anche a me piace l’idea di una mostra, del concorso un po’ meno.
    Si potrebbe anche fare una album fotografico, quelli elettronici, con i testi recitati. Tipo video.
    Ciao Lucia

  8. Bettina todisco Says:

    E se cercasimo un editore che ne faccia un libro? Cartaceo + cartaceo. Cartacee le cartoline, in via di estinzione. Cartaceo il libro che le raccoglie.
    Magari dal titolo: Vibrisse cartoline, salviamole dall’estinzione.

    Un saluto,

    bettina

    P.S.: domani spedisco la mia… di cartolina.

  9. daniela rindi Says:

    ci sto pensando da stintino…:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: