Professionalità

by

di giuliomozzi

Un amico mi scrive, un altro lo incontro per la strada. Sono scandalizzati, ma proprio tanto, perché il Pdl candiderà per il parlamento dell’Unione europea un manipolo di giovani attrici:

Eleonora Gaggioli che ha recitato nella terza edizione della fiction Elisa di Rivombrosa. […] Camilla Ferranti, nota alle cronache soprattutto per aver interpretato una parte in Incantesimo, decima edizione. Poi Angela Sozio, pugliese classe 1973, la rossa partecipante alla terza edizione del Grande Fratello. E Barbara Matera, nel 2000 giovane concorrente dell’edizione pugliese di Miss Italia, poi annunciatrice per RaiUno dal 2003 al 2007 e attrice in alcune fiction. (da Repubblica, qui).

Ma mi pare che l’indignazione dei miei due amici sia fuori luogo. Se il capo del partito ritiene che per figurare bene al parlamento dell’Unione europea sia necessario saper recitare bene la parte dell’eurodeputata, è ragionevole che decida di candidare delle attrici brave e adatte alla parte. La professionalità è importante.

Tag: , , , ,

13 Risposte to “Professionalità”

  1. macondo Says:

    Per quanto concerne la rossa Sozio, andrebbe aggiunto che è nota anche per sapersi sedere con grazia sulle ginocchia del Kapo (senza accento), secondo le foto scattate in occasione di tale “vertice”. Per dire quanto sono cambiati i tempi, ricordo una battuta televisiva della Mussolini (all’epoca in cui aveva smesso di adorare il Kapo): “Mio nonno non ha mai nominato ministri le sue amanti”. Nè, tantomeno, deputati europarlamentari (ma forse perché all’epoca l’UE non c’era…).

  2. vibrisse Says:

    Ti associ dunque al maschilismo implicito nell’indignazione dei miei due amici?

    gm

  3. lo scorfano Says:

    Se almeno sapessero recitare bene la parte dell’eurodeputata… E’ che non sanno recitare proprio, le sgallettate.

  4. vibrisse Says:

    Sgallettata: “spec. di donna, che ostenta la propria sensualità in modo sguaiato; che si dimostra eccessivamente disinvolta”. Dal De Mauro-Paravia.

    Ma sì, ma sì: chiudiamo gli occhi, prendiamocela con le ragazze: queste sgallettate. E freghiamocene di capire come funziona il potere.

    gm

  5. catalin Says:

    in romania la figlia delpresidente della repubblica si è candidata alle europee.

    nella foto la fanciulla.

    http://www.claudiocaprara.it/post/2214328.html

  6. vibrisse Says:

    Ma è una mania! Tutti lì a prendervela con le ragazze.

    Allora: se un uomo intelligente e capace come il capo del Pdl decide di candidare, a fianco di persone con esperienza del lavoro politico, anche un gruppo di giovani attrici, domandiamoci perché lo fa. Domandiamoci che cosa è cambiato nel lavoro politico e nel lavoro parlamentare. Che cosa è cambiato nella professionalità che si richiede a chi fa lavoro politico e parlamentare. Domandiamoci che cosa sta cambiando, e che cambiamento vuole incentivare il capo del Pdl con questa scelta.

    gm

  7. lo scorfano Says:

    A me sembra che il gioco dell’uomo intelligente sia molto chiaro; e che non ci sia bisogno di domandarsi troppo a lungo le ragioni di certe sue scelte.
    Ma: 1. queste ragazze non hanno nessuna professionalità da attrici, e quindi non hanno molto da recitare, nemmeno al parlamento europeo; 2. gli altri paesi europei mandano in tale luogo decisionale politici preparati e intelligenti; e qualcuno ce lo mandiamo anche noi.
    Non si tratta quindi di prendersela con le “ragazze”, non è questo; quel che a loro si può imputare è, secondo me, la connivenza rispetto a un sistema che mortifica la femminilità (che non è solo la loro, ma anche delle altre donne) e i suoi attributi. Ma lo scandalo non è rivolto a loro, nemmeno quello dei tuoi due amici, se capisco bene.
    Lo scandalo è rivolto a chi provoca da anni questa deriva e a chi la ritiene inevitabile: perché è una deriva tutta nostra, tutta italica, e dunque non inevitabile.

  8. macondo Says:

    @ gm
    massì, tutto sommato meglio l’indignazione (maschilista? mah, se invece dell’avvenente rossa sulle ginocchia del Kapo si fosse seduto un palestrato tronista ipotizzando eventuali altre tendenze del Nostro, mi sarei indignato lo stesso per la mescolanza scandalosa di alcova e camera parlamentare) che l’ironia. Trovo l’indignazione più, come dire?, etica.
    Ma, per venire alla cosa “seria”, quel che è cambiato in Italia è la natura della democrazia. Solo una democrazia di copertina, che non è venuta patinata da un giorno all’altro, fa appassionare la gente a deputate di copertina. Oggi da etica la democrazia è divenuta estetica.

  9. macondo Says:

    E si potrebbe seguitare ad libitum: da rappresentativa la democrazia è divenuta auto-rappresentativa… In sintesi: c’è sempre del marcio nel regno di Danimarca. Oggi poi c’è del putrido.

  10. vibrisse Says:

    A me sembra che interrogarsi sulle ragioni delle scelte di un uomo che ha conquistato così tanto potere e consenso non sia un’attività oziosa. Se vince, vuol dire che ha capito delle cose; e vorrei capirle anch’io.

    Macondo, a che serve indignarsi?

    gm

  11. macondo Says:

    @ giulio,
    non so bene a cosa serva, ma quando m’indigno non mi interrogo sul “a che serve”. Succede e basta. Ma ci so anche ridere su…

  12. macondo Says:

    Il Kapo non vince perché ha capito (delle cose), ma perché riesce a mettere in pratica (una volta si diceva: “coi potenti mezzi offerti dalla tv italiana”… quando si scherzava) quel che ha capito. Quel che ha capito, cmq, credo sia la natura gregaria e in attesa del messia del 65% di italiani che, secondo dati Ocse, non capiscono un articolo di giornale. Dunque, ce ne ha ancora da vincere per arrivare al 65%.

  13. macondo Says:

    @ giulio,
    mi correggo. L’indignazione serve a una sola cosa: a scrivere poesie. “Facit indignatio versus” (Giovenale, uno che però sapeva anche ridere)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: