Archivio dell'autore

La bici (Le cose che ci sono in casa, 91)

7 agosto 2014

di Adriano Barra

[Le regole del gioco sono qui].

Il gialloverde cedrata candito della legnanosport. La bicicletta color cavalletta. Granita cromata. I cinque cerchi olimpici. Campione del mondo! Il sangue nero a basso in sala macchine sulla catena dura e molle anima d’unto del bell’insetto.

Il secrétaire (Le cose che ci sono in casa, 90)

7 agosto 2014

di Annamaria Bonfiglio

[Le regole del gioco sono qui].

Quando lo portasti a casa
avevi lo sguardo compiaciuto
di chi ha portato a fine un buon affare.
“Un Maggiolini autentico,
un poco scorticato
sul lato posteriore,
nessuno se ne accorge
e intanto noi l’abbiam tirato su
per poche centinaia di lire
(figlia di commercianti
sapevi contrattare).
Ma dove lo mettiamo?
Ecco, di fronte alla finestra
perché la luce porti in evidenza
design e ghirigori”.
E quindi lo guarnisti di un gingillo,
una dea appoggiata ad una fonte,
che avevi ereditato da tua madre.

(more…)

Il microonde (Le cose che ci sono in casa, 89)

6 agosto 2014

di Stefania Costa

[Le regole del gioco sono qui].

Non ti butto, non ho cuore.
Perciò resti, stai.
Riempi di te il caminetto della cucina,
lui sì, pretenzioso, inutile, irragionevole.
Non ti butto.
Muto e cieco ormai,
pensionato invalido,
ne hai viste tante di cose.
La sera mi siedo
e ti guardo,
racconto la giornata,
mi aspetto comprensione;
guardo la tua presa elettrica cambiata, taroccata
non più originale
e solo noi due sappiamo
che è colpa del cane
se sei così,
l’orribile schnauzer baffuto …
nulla potesti sotto l’assalto di tanta zannuta irruenza.
A mio modo tentai un pronto intervento rianimatore
Un bls.
Ma
Ahinoi….
Al panino da scongelare
Una folgore
Un ciuffo di fumo
Poi il buio
E di te è rimasto quello che ora sei

(more…)

Il gocciolatoio (sotto lo scolapiatti) (Le cose che ci sono in casa, 88)

6 agosto 2014

di Francesca Violi

[Le regole del gioco sono qui].

Poco fa operosa ti ho sfregato col viakal
e ora più lucido che mai rifletti
la tua contraddizione inossidabile:
è un passo avanti verso l’ordine
ogni piatto sudicio lavato,
sciacquato,
messo per bene a scolare,
ma ti sgocciola anche addosso la promessa
di un nuovo sedimento di calcare.

I crocefissi (Le cose che ci sono in casa, 87)

6 agosto 2014

di Stefano Serri

[Le regole del gioco sono qui].

Il crocefisso della mia stanza

Se non l’avessi già vorrei scolpirti
un corpo addosso stretto intorno al cuore
capace solamente d’abbracciarmi:
invece tu rimani a polsi aperti
e a me che ti vorrei come coperta
tu resti spalancato insonnia salto

nessuna anatomia mi meraviglia
la tua stupisce se contemplo quanto
è libera la carne quando è offerta:
la croce è stato il tuo tenermi accanto
passione celebrata nelle vene
la tua vita mi è cena – sì: rimani
sei verticale eppure resti chino
nel fango: quasi luce – e sei vicino.

(more…)

Questo non è un libro, 1

5 agosto 2014

8973_beda

Annuncio

5 agosto 2014
Matisse, La danse

Matisse, La danse

(more…)

Compleanno

4 agosto 2014

di Elianda Cazzorla (foto) e Claudia Grendene (testi e torta)

giulio

(more…)

Pubblicità (della pubblicità)

3 agosto 2014
Finalmente la verità sulle pubblicità della Bottega di narrazione. Clicca sul ritaglio per leggere tutta l'inchiesta

Finalmente la verità sulle pubblicità della Bottega di narrazione. Clicca sul ritaglio per leggere tutta l’inchiesta

Pubblicità

3 agosto 2014
Bottega di narrazione: un candidato selezionato effettua il pagamento della quota d'iscrizione

Bottega di narrazione: un candidato selezionato effettua il pagamento della quota d’iscrizione

Pubblicità

3 agosto 2014
Un folto pubblico assiste alle selezioni della Bottega di narrazione

Un folto pubblico assiste alle selezioni della Bottega di narrazione

Pubblicità

3 agosto 2014
Bottega di narrazione: un candidato si allena a passare le selezioni

Bottega di narrazione: un candidato si allena a passare le selezioni

Pubblicità

3 agosto 2014
Anche alla Bottega di narrazione si presentano candidati fricchettoni

Anche alla Bottega di narrazione si presentano candidati fricchettoni

Pubblicità

3 agosto 2014
Candidati in marcia verso la Bottega di narrazione

Candidati in marcia verso la Bottega di narrazione

Pubblicità

2 agosto 2014
Isola di Vulcano. Alcuni candidati alla Bottega di narrazione, impegnati nelle abluzioni rituali.

Isola di Vulcano. Alcuni candidati alla Bottega di narrazione, impegnati nelle abluzioni rituali.

Seconda stesura

1 agosto 2014

di giuliomozzi

[La prima stesura, dell'1 ottobre 2010, è qui].

Rosso e squamoso nel bisunto vaso
il pesciolino gira e gira a vuoto
e ripercorre il suo sentier ben noto
mai da imprevisti o da sorprese invaso.

Mai nella vita egli incontrò l’ignoto,
mai fu turbato il viaggio suo dal caso:
è uguale ogni alba ad ogni uguale occaso,
e il vano suo aggirarsi è un moto immoto.

Il sole, incatenato dal superno
Potere al suo gran cerchio, estate e inverno
produce a noi nel suo rotar sul perno:

ma più assomiglia a quel vagare stanco
senza stagioni la mia vita (e un bianco
angelo muto mi si stringe al fianco).

Desperate publishers

1 agosto 2014
Mutatis mutandis, l'editoria sopravviverà

Mutatis mutandis, l’editoria sopravviverà

(more…)

Pubblicità

1 agosto 2014
Clicca per vedere la pubblicità.

Clicca per vedere la pubblicità.

Il sito della Bottega. Il bando per l’annualità 2014-2015.

La formazione delle scrittrici e degli scrittori / Qualche considerazione

31 luglio 2014
Ventilabro (macchina per separare il grano dalla pula).

Ventilabro (macchina per separare il grano dalla pula).

(more…)

Pubblicità / La Bottega di narrazione, come ti cambia

30 luglio 2014
Scrittrice nocerina, prima e dopo la Bottega di narrazione

Scrittrice nocerina, prima e dopo la Bottega di narrazione

(more…)


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 8.501 follower